News

Dimissioni telematiche: modalità provvisorie

By Ottobre 31, 2016 No Comments

Il Ministero del lavoro, con nota n. 5456 del 5 ottobre 2016, ha comunicato che, a seguito dell’indisponibilità temporanea del sistema dovuta a ragioni di natura tecnica, al fine di adempiere all’obbligo di legge riguardante la comunicazione delle dimissioni volontarie e della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro, l’utente dovrà compilare e trasmettere il modello allegato alla nota (disponibile anche sul portale www.cliclavoro.it), scegliendo una delle seguenti modalità operative:

  • recandosi presso la DTL competente;
  • recandosi presso i soggetti abilitati ex articolo 26, comma 4, D.Lgs. 151/2015, che dovranno farsi carico del supporto operativo all’utenza, dell’identificazione della stessa, e del deposito della documentazione prodotta;
  • compilando il modello in autonomia e trasmettendolo, dalla propria casella di posta elettronica, all’indirizzo: sdv@lavoro.gov.it, allegando al modello in formato .pdf anche la copia del proprio documento di riconoscimento.

Si segnala che le dimissioni telematiche non si applicano ai rapporti di lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e che i Consulenti Del Lavoro sono abilitati alla procedura telematica (Art. 5, comma 3, D.Lgs. 24 settembre 2016, n. 185).

Leave a Reply